Tutti lo chiamano Lambrusco 

Un libro per scoprire le affascinanti terre del Sorbara, del Grasparossa e del Salamino.
Un viaggio a fianco dei vignaioli modenesi, scavando attraverso le loro tradizioni e la loro cultura

immancabilmente accompagnate da una bottiglia di lambrusco.
Non mancano contraddizioni e spirito critico: da queste parti la franchezza è pari solo alla voglia di far festa.

20 vignaioli e 20 interviste, 3 vitigni e 3 territori.
Un solo vino: il Lambrusco.

da un’idea di:
Giulio Loi - Filippo Marchi - Antonio Previdi /Scritto da:Camillo Favaro
Fotografie di:Maurizio Gjivovich
Prefazione di:Burton Anderson
Coordinamento editoriale e progetto grafico di:Antonella Frate
lustrazione di:Alessandro Capra
Cenni storici e approfondimenti scientifici di:Marisa Fontana
Un progetto ArtevinoStudio
© 2017, Fil Rouge Editore
Piverone (TO)

  • Grey Instagram Icona
  • Grey LinkedIn Icon

©Maurizio Gjivovich - P.IVA 11028420013​  via Torino 389 Ivrea (TO)