1/1

YUGO

La guerra combattuta quartiere per quartiere, tra diverse etnie, hanno ridotto questa nazione a più ad una divisione interna che ancora oggi è molto evidente; la politica tende a dividere mentre il popolo e la cultura, in qualche modo, cerca di superare il passato provando a riscoprire l'elemento che più accumuna tutta la Bosnia;, il desiderio di riconoscersi in una grande nazione, anche se con estrema difficoltà.

Yugo ( ovviamente tratto da un simbolo degli anni 70) è un racconto per immagini alla ricerca di quell'identità. Racconti di persone comuni che hanno voluto testimoniare la loro Jugoslavia, quello che hanno vissuto e quello che vorrebbero per il loro paese, affrontando e cercando di ricordare quando tutti cantavo quelle canzoni popolari e quando, il loro paese, era la grande Jugoslavia.

Qui in Bosnia è estremamente diversa rispetto al resto delle nazioni della ex Jugoslavia. Qui si è combattuto per la libertà, per l'oppressine in una città che da sempre è simbolo di cultura di integrazione come Sarajevo.

E da qui si riparte

Ho attraversato in auto gran parte del territorio della Bosnia e soffermandomi sulle città più importanti, Sarajevo, Zenica, Tuzla, Mostar, Banja Luka; tutte quelle città che per molte ragioni hanno avuto ed hanno un ruolo importante nella storia contemporanea bosniaca.

YUGO

16 / 10 /2017

20/ 11 / 2018