1/8

YUGO

16 / 10 /2017

20/ 11 / 2018

 attraverso un viaggio immaginario nella Bosnia Erzegovina un documentario iniziato ad Ottobre 2017

A prima vista sembra una terra silenziosa sommessa quasi come in una sorta di limbo temporale, ma la Bosnia ancora stupisce per sua travolgente anima signorile la sua integrità in contrasto con la sua continua mutazione, come il tempo. Ma qui la storia non si dimentica.

Vie storiche intitolate ai grandi di questo paese in contrasto con la memoria della guerra “quella crudele”

Tutto questo diventa immagine o potenziale sguardo dentro di sé, come un ritorno all’essere passato e poi ancora futuro di se stessa.